Termini e condizioni di utilizzo del sito JobbingTown (1.0 – 07.08.2015)

L’utilizzo di questo sito è offerto dalla società InnovUp Srls, con sede legale in Castel Gandolfo (Roma – Italia) alla Via della Torretta 14, (di seguito Proprietario) a condizione che si accettino i termini, le condizioni, le note contenute in questa pagina e nelle altre pagine del sito. L’accesso o l’utilizzo di questo sito è subordinato all’accettazione delle condizioni. L’utilizzo da parte dell’Utente del presente sito costituisce accettazione di tali termini e condizioni. Il Proprietario si riserva il diritto di cambiare in qualsiasi momento e a sua discrezione i termini d’uso e le condizioni alle quali è offerto il sito.

1 – Informazioni sulle Condizioni generali di utilizzo

1.1 Campo di applicazione e definizioni

Le presenti condizioni generali si applicano ai servizi proposti dal network di siti e applicazioni JobbingTown, tra cui il sito www.jobbingtown.com gestito dalla società InnovUp Srls.

L’Utente manifesta la volontà di accettare le condizioni e s’impegna a rispettarle con uno qualsiasi dei seguenti comportamenti:

  1. Approvando le condizioni registrandosi nel sito; e/o
  2. Utilizzando i servizi; e/o
  3. Utilizzando il sito in qualsiasi altro modo.

L’Utente si impegna a non usare i servizi ed il sito se non ha accettato le condizioni ed a leggere con attenzione le condizioni prima di utilizzare i servizi od il sito.

Nelle presenti condizioni generali:

  • JobbingTown“: si riferisce a InnovUp Srls e designa la società proprietaria che gestisce i servizi di offerti dal sito www.jobbingtown.com.
  • Sito“: designa il dominio http://jobbingtown.com e tutti i sottodomini di questo.
  • Servizio“: designa lo svolgimento di un lavoro da parte dello Jobber verso il Cliente, mettendo a disposizione la propria competenza.
  • Jobber“: designa la persona fisica e/o giuridica che propone sul sito il proprio servizio.
  • Cliente“: designa la persona fisica che cerca un servizio tra quelli proposti dagli Jobber.
  • Job“: designa un servizio per il quale lo Jobber ha deciso di essere trovato dai clienti.
  • Corso di Formazione“: designa un servizio che lo Jobber mette disposizione dei clienti, gratuitamente o a fronte di una somma di denaro di seguito definita “quota di partecipazione”.
  • Programma“: designa il programma del corso che lo Jobber è tenuto a mettere a disposizione pubblicamente quando indice un corso di formazione.
  • Quota di Partecipazione“: designa le spese sostenute per partecipare ad un corso di formazione indetto da uno Jobber, con sistema di prenotazione online.
  • Conferma di Partecipazione“: designa la conferma dell’avvenuta prenotazione per la partecipazione al corso di formazione.
  • Contributo alle spese“: importo richiesto dallo Jobber e accettato dal Cliente quale contributo a titolo di rimborso delle spese sostenute preventivamente determinato in via forfettaria per il servizio richiesto e definito, al netto di ogni eventuale spesa.
  • Utente“: designa indistintamente lo Jobber o il Cliente che, al momento della creazione del proprio account, ha accettato le presenti Condizioni generali di utilizzo e usufruisce del sito in quanto Jobber o Cliente. Gli utenti sono gli unici responsabili dell’effettiva attuazione del servizio offerto e/o richiesto.
  • Account utente“: designa l’account che è necessario creare per diventare Utenti e accedere ai servizi proposti dal Sito.
  • CGU“: designa le presenti Condizioni generali di utilizzo.
  • Sospensione dell’Account”: rimedio contrattuale previsto in caso di verificata violazione da parte degli Utenti di una o più disposizioni delle presenti CGU; la Sospensione può essere temporanea o a tempo indeterminato in conformità alle disposizioni che seguono.

1.2 Accettazione online delle Condizioni generali di utilizzo (CGU)

L’utilizzo del Sito è subordinato all’accettazione delle presenti Condizioni generali di utilizzo (CGU). Al momento della creazione dell’Account utente, gli utenti devono contrassegnare la casella “Accetto le Condizioni generali di utilizzo del sito e del servizio proposto”.

Solo l’accettazione delle CGU consente agli utenti di accedere ai servizi proposti dal Sito. L’accettazione delle presenti CGU è integrale e indivisibile: gli utenti non possono pertanto scegliere di applicare solo una parte delle CGU né di formulare delle riserve su di esse. Accettando le CGU, l’Utente accetta altresì il “Trattamento dei dati personali degli Utenti” ai sensi della normativa sulla Privacy di riferimento.

Gli accordi vengono presi direttamente fra il Cliente e lo Jobber, per contro, il Proprietario non è mai parte contraente di tali accordi e di eventuali negoziazioni fra gli Utenti.

Nei casi in cui il Proprietario viene, in qualsiasi modo, a conoscenza dell’inadempimento da parte di un Utente a una o più disposizioni delle presenti condizioni, la stessa, previa verifica della reale sussistenza di tali inadempienze si riserva la possibilità di procedere alla Sospensione dell’Account utente interessato, nei casi e secondo le modalità specificati negli articoli in seguito nelle presenti Condizioni Generali.

1.3 Modifica delle Condizioni generali di utilizzo

Il Proprietario, al fine di migliorare la qualità e l’efficienza dei propri Servizi, si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento le CGU, le funzionalità offerte sul sito o le regole di funzionamento del Servizio. Il Proprietario pubblicherà il testo delle nuove CGU nella relativa sezione, segnalandone l’avvenuta modifica sulla home del sito. La modifica verrà applicata immediatamente dopo la pubblicazione online delle CGU che ogni Utente viene richiesto di consultare ed approvare prima di ogni nuova offerta e/o prenotazione. La modifica non sarà applicabile alle prenotazioni/transazioni già in corso.

Il Proprietario si riserva altresì il diritto di proporre dei Servizi nuovi, gratuiti o a pagamento, tramite il Sito.

1.4 Account utente

Per iscriversi e usufruire del servizio proposto online dal Proprietario attraverso JobbingTown, ciascun Utente deve creare un Account Utente, fornendo i dati personali che lo riguardano, indispensabili al corretto funzionamento del servizio di comunicazione tra persone (nello specifico, nome, cognome, età, titolo, numero di telefono e indirizzo e-mail validi).

Il Proprietario non potrà in alcun modo essere ritenuto responsabile delle informazioni comunicate dagli Utenti, che potrebbero essere erronee o fraudolente.

Ogni Utente si impegna a non creare né utilizzare account diversi da quello inizialmente creato, indipendentemente dal fatto che sia stato registrato sotto la propria identità o sotto quella di terzi. Qualsiasi deroga a questa regola dovrà essere oggetto di una richiesta esplicita da parte dell’Utente e di un’autorizzazione esplicita e specifica del Proprietario. La creazione o l’utilizzo di nuovi account sotto la propria identità o sotto quella di terzi senza previa richiesta e concessione dell’autorizzazione del Proprietario potrà comportare la Sospensione immediata ed a tempo indeterminato degli Account dell’Utente, e di tutti i servizi associati.

2 – Oggetto

Il Proprietario, mediante il proprio sito, offre i Servizi qui di seguito specificati:

  • mette in contatto, attraverso il proprio Sito, i Clienti con gli Jobber e viceversa;
  • consente agli Jobber di creare uno o più profili relativi alle proprie competenze, definite Job;
  • consente agli Jobber di caricare contenuti multimediali nei propri profili e di inserire link a siti esterni;
  • consente ai Clienti di contattare gli Jobber direttamente attraverso il sito o tramite i contatti da loro forniti;
  • consente, laddove richiesto, un servizio di Pagamento online, e la gestione del pagamento, a fini di Promozione del profilo dello Jobber;
  • fornisce, nei casi previsti, un servizio di Prenotazione online e la gestione del pagamento delle relative Quote di Partecipazione a Corsi di Formazione;
  • consente ai Clienti di dare un feedback agli Jobber.

Il Servizio JobbingTown funziona come segue.

Ciascuno Jobber, utilizzando le funzionalità del Servizio JobbingTown, crea un profilo e inserisce uno o più Job inserendo contenuti (obbligatori o opzionali, come indicato) che descrivono le proprie competenze ed eventuali esperienze in modo accurato, completo e veritiero, indicando anche orari di fornitura del Servizio di Job, indirizzo/zona in cui è disposto a fornire il Servizio di Job, eventuali contenuti multimediali che attestino le proprie competenze, tariffa ed eventuali dati di contatto. Lo Jobber è responsabile dell’eventuale inserimento di contenuti non adeguati o coperti da copyright. L’inserimento di contenuti non adeguati all’interno del proprio profilo potrà comportare la sospensione o cancellazione dello stesso a insindacabile giudizio di JobbingTown.

Il Cliente, tramite il motore di ricerca di JobbingTown, cerca lo Jobber secondo un criterio di vicinanza alla zona in cui è necessario che lo Jobber svolga il Servizio richiesto dal Cliente, o secondo un criterio di Competenza di cui il Cliente ha necessità, o entrambi.

Il Servizio “Corsi di Formazione” di JobbingTown funziona come segue.

Ciascuno Jobber, se maggiorenne e in grado di concludere un contratto vincolante, ha la possibilità di organizzare Corsi di Formazione inerenti alle proprie Competenze, indicando il Programma del Corso, il Numero Minimo di Partecipanti, l’ammontare della eventuale Quota di Partecipazione, tutte le specifiche relative alla durata del Corso, al Luogo di Svolgimento e alle Ore di Formazione previste.

Ciascuno Jobber, raggiunto il Numero Minimo di Partecipanti stabilito per ciascun Corso di Formazione, conferma il Corso ed invita i Partecipanti a pagare l’eventuale Quota di Partecipazione.

Il Proprietario si impegna a mettere a disposizione dello Jobber che intende utilizzarli, i Servizi ed il Sito alle seguenti condizioni e modalità

 

  1. Uso e abuso dei Servizi

3.1 L’uso del Servizio

L’Utente si registra seguendo la procedura disponibile sul Sito e, dopo aver accettato queste Condizioni, può utilizzare il Servizio JobbingTown e gli altri Servizi eventualmente disponibili su JobbingTown.

Il Cliente cerca i Servizi di cui ha necessità attraverso il Motore di Ricerca di JobbingTown, nell’area riservata alla ricerca degli Jobber e/o nell’area riservata alla ricerca dei Corsi di Formazione.

Il Cliente, tramite il motore di ricerca di JobbingTown, cerca gli Jobber secondo un criterio di vicinanza alla zona in cui è necessario che lo Jobber svolga il Servizio richiesto dal Cliente, o secondo un criterio di Competenza di cui il Cliente ha necessità, o entrambi.

I Servizi resi dal presente sito sono gratuiti per i Clienti ma tutti i costi di connessione alla rete Internet del computer dal quale lo Jobber utilizza i Servizi sono a carico dello Jobber.

Il Proprietario si riserva la facoltà di aggiungere nuove funzionalità ai Servizi, o di eliminarne, a propria insindacabile discrezione.

Lo Jobber registrato, attraverso l’Area apposita, può variare le opzioni di configurazione del proprio profilo e dei Servizi mediante le Modalità di Connessione.

Il Proprietario fa del proprio meglio per far sì che i Servizi siano facilmente utilizzabili con quante più configurazioni di sistema informatico possibili, ma esclude espressamente che i Servizi funzionino su ogni sistema informatico e pertanto il Proprietario esclude espressamente che le Modalità di Connessione siano utilizzabili su ogni sistema informatico e/o da qualsiasi risorsa collegata alla rete Internet.

L’Utente è consapevole ed accetta questo limite di funzionalità dei Servizi e delle Modalità di Connessione e si fa carico di testare la buona funzionalità delle Modalità di Connessione nelle configurazioni di sistema informatico e dalle risorse Internet che gli interessa utilizzare.

3.2 Abusi

L’Utente accetta di utilizzare il Sito solo per scopi leciti e in modo da non violare i diritti, di limitare o inibire il suo utilizzo e godimento a chiunque altro. Comportamenti proibiti includono, oltre ad atti di pirateria informatica o tali da limitare o impedire la fruibilità d JobbingTown, anche l’arrecare ingiurie o molestie a qualsiasi altro Utente, la trasmissione di contenuti osceni, l’accedere al Sito quando non titolari dell’Utenza o l’impersonare altri Utenti.

Ciascun Utente può utilizzare il sistema di segnalazione per comunicare al Proprietario eventuali problemi o contenuti offensivi, affinchè possa essere garantito il corretto funzionamento del sito. Il Proprietario si riserva il diritto di limitare o vietare l’accesso ai servizi, rimuovere un contenuto da ospitato sul sito o di adottare tutte le misure tecniche o legali necessarie per escludere dal sito un utente che abbia adottato un comportamento contrario alle presenti Condizioni. In ogni caso, il Proprietario è un fornitore di servizi di hosting e non potrà essere ritenuto in alcun modo responsabile per un uso non autorizzato o illecito dei propri servizi da parte degli utenti del sito o di terzi.

  1. Registrazione al sito

Come specificato nelle “Condizioni generali d’uso”, tutti i contenuti che contengono elementi (oggetti, parole, espressioni, ecc) non conformi:

  1. alle leggi vigenti;
  2. al buon costume e all’ordine pubblico;
  3. al rispetto degli altri utenti;

verranno rimossi dal sito, indipendentemente da ogni pagamento effettuato e senza la possibilità per l’utente di ricevere un rimborso.

Quando si registra, lo Jobber sceglie i Codici d’Accesso, utilizzando i quali può accedere al proprio Profilo Utente ed ai propri Job.

I Codici d’Accesso dello Jobber non sono cedibili a terzi.

Lo Jobber deve ricordare la username e mantenere segreta la password, essendo lo Jobber responsabile di tutte le attività che vengono poste in essere facendo uso dei suoi Codici d’Accesso.

Lo Jobber può (e si impegna a farlo periodicamente) cambiare la password, utilizzando gli strumenti disponibili su JobbingTown.

Lo Jobber registrato può usare i Servizi ogni volta che lo desideri.

La procedura di registrazione è conclusa e vincolante per JobbingTown solo quando lo Jobber utilizza il link di attivazione che riceve da parte di JobbingTown via e-mail e completa la procedura.

Se nel corso della procedura di registrazione, o anche in seguito, lo Jobber rileva degli errori, può scrivere a JobbingTown all’indirizzo indicato nell’Area Contatti.

Le Condizioni saranno archiviate digitalmente sui server di JobbingTown e lo Jobber potrà accedere ai propri dati di registrazione ed al testo delle Condizioni dal link disponibile in calce alle pagine del Sito.

L’Utente si impegna a:

  1. fornire dati di registrazione veritieri, completi ed aggiornati;
  2. aggiornare i propri dati forniti al Proprietario al fine di garantirne costantemente la veridicità, la completezza e l’aggiornamento;
  3. comunicare immediatamente al Proprietario qualsiasi perdita di riservatezza della password o qualsiasi uso da parte di terzi dei suoi Codici d’Accesso od eventuali violazioni delle misure di sicurezza previste per i Servizi e per il Sito delle quali abbia conoscenza;
  4. chiudere la sessione ogni volta che interrompe l’uso del proprio Profilo Utente e dei propri Job;
  5. non consentire l’accesso ai Servizi ed al Sito, tramite i propri Codici d’Accesso, a soggetti terzi.

Se lo Jobber fornisce dati di registrazione od informazioni falsi, inesatti, non aggiornati od incompleti, o se JobbingTown ha ragionevole motivo di sospettare che tali dati di registrazione od informazioni siano falsi, inesatti, non aggiornati od incompleti, JobbingTown ha facoltà di non attivare, sospendere o terminare l’account di registrazione e rifiutare o negare ogni ulteriore uso dei Servizi allo Jobber.

La persona che si registra in nome e per conto di uno Jobber che è un ente, garantisce di essere autorizzato ad accettare le presenti Condizioni in nome e per conto dell’ente che rappresenta e che l’ente accetta di indennizzare JobbingTown, gli Jobber, i Visitatori del Sito, i Clienti od i terzi per qualsiasi violazione delle presenti Condizioni.

L’Utente è consapevole ed accetta che:

  1. È possibile inserire un link solo nell’apposito campo e solo se serve a fornire maggiori dettagli sul servizio proposto dallo Jobber.
  2. Non è consentita la pubblicazione di alcun tipo di contenuto a sfondo sessuale o pornografico.
  • Non sono ammessi profili generici: saranno rimossi i profili utente che non contengono offerte di servizi specifici e che contengono esclusivamente nomi di aziende o riferimenti a siti web.
  1. Non si possono inserire metodi di pagamento come Western union e Moneygram o ricariche postepay.
  2. I contenuti inseriti dall’Utente non devono essere offensivi verso altri utenti o aziende; non è permesso pubblicare contenuti denigratori.
  3. Se un contenuto viene rimosso dal sito, l’utente può modificare il contenuto per adattarlo alle regole espresse nelle presenti Condizioni. È obbligo dell’utente verificare che il contenuto da esso inserito sia conforme alle presenti Condizioni.
  • Ogni utente che non rispetti le Regole di pubblicazione dei contenuti potrà essere bloccato e il suo profilo sarà rimosso.
  • In caso di inserimento di Job aventi contenuto differente dall’oggetto della categoria indicata dallo Jobber, il Proprietario si riserva il diritto di catalogare tali profili o Job nella categoria ritenuta più idonea, previa comunicazione all’utente, di creare delle nuove Categorie e/o di abolire vecchie categorie a insindacabile giudizio di JobbingTown, e di catalogare nuovamente i profili degli utenti nel modo ritenuto più opportuno da JobbingTown.
  1. Transazioni

Per la Partecipazione a Corsi di Formazione organizzati dagli Jobber sono previste Transazioni finanziarie.

Per organizzare un Corso di Formazione, lo Jobber deve dichiarare di essere maggiorenne e deve essere in grado di concludere un contratto vincolante.

Ciascun Partecipante propone ad uno Jobber di concludere una Transazione inoltrando la richiesta di partecipare al Corso di Formazione organizzato dallo stesso Jobber utilizzando il Servizio JobbingTown.

Le Transazioni sono regolate dalle Condizioni del Corso di Formazione che saranno fornite allo Jobber al momento della richiesta di organizzazione del Corso, ma, in ogni caso, le Transazioni sono regolate dalla versione delle Condizioni dell’Evento in vigore al momento della conclusione di ciascuna Transazione.

Il Partecipante intende essere giuridicamente vincolato dalle Transazioni concluse con lo Jobber e pertanto rinuncia espressamente al diritto di contestarne la validità adducendo come unico motivo il fatto che essa sia stata conclusa utilizzando i Servizi.

Una Transazione si considera conclusa alla data in cui JobbingTown registra sui propri sistemi informativi l’azione dello Jobber, che approva la partecipazione del Partecipante al Corso e nel luogo indicato quale indirizzo dallo stesso Jobber.

Il Partecipante riconosce che, in caso di controversia, le registrazioni di JobbingTown siano ammissibili nei procedimenti giudiziari e costituiscono, fino a prova contraria, la prova dei fatti in essi contenuti.

  1. Registrazione Dati

Lo Jobber riconosce ed accetta che il Proprietario ha il diritto di memorizzare i dati di registrazione, i log e le altre informazioni relative all’attività dello Jobber e di utilizzare i risultati, le statistiche e le analisi di queste operazioni nel rispetto delle norme vigenti. Il Proprietario ha il diritto di rivelare a terzi le informazioni di cui sopra per adempiere ad obblighi di legge ovvero rispettare ordini provenienti da pubbliche autorità, inclusa l’autorità giudiziaria, ovvero per replicare a contestazioni, ovvero per tutelare i diritti del Proprietario, degli Jobber, dei Clienti, dei Visitatori del Sito e/o dei terzi ai sensi di legge e/o in conformità alle presenti Condizioni.

Lo Jobber autorizza il Proprietario e gli altri Jobber ai quali quest’ultimo ne conceda facoltà, ad utilizzare i propri dati per gestire le Transazioni.

 

  1. Uso dei servizi e del sito: autorizzazione del Proprietario

Fatto salvo quanto segue, i Contenuti sono di esclusiva proprietà del Proprietario, sono protetti dalle leggi italiane ed internazionali, in particolare da quelle in materia di copyright, e possono essere utilizzati dallo Jobber allo scopo di navigare il Sito ed utilizzare i Servizi.

Ciascun Contenuto che ciascuno Jobber procede a pubblicare è di proprietà di quello Jobber.

Per specifici Contenuti possono essere indicati titolari dei diritti e/o regimi d’uso diversi da quelli di cui sopra.

  1. Uso dei servizi e del sito: dichiarazioni ed obblighi dello Jobber

Lo Jobber dichiara di rispettare le norme applicabili in materia di fornitura di servizi, le norme che stabiliscono requisiti per le Location e requisiti per lo Jobber, e pertanto si impegna a non fornire Servizi e a non realizzare Corsi di Formazione che ai sensi delle norme applicabili gli è vietato fornire con il Servizio JobbingTown.

Se lo Jobber è un privato riconosce espressamente che fornisce Servizi e Corsi di Formazione in modo occasionale e comunque nei limiti imposti dalle norme applicabili.

Lo Jobber autorizza il Proprietario ad associare messaggi promozionali ed i propri marchi e/o segni distintivi ai Contenuti caricati dallo Jobber, pubblicandoli nella stessa pagina web ed autorizza JobbingTown ad utilizzare il nome, i marchi ed i segni distintivi dello Jobber in comunicati stampa e messaggi promozionali che hanno lo scopo di promuovere il sito ed i propri Servizi.

Nell’usare i Servizi ed il Sito lo Jobber si impegna a:

  1. non nascondere o rendere irriconoscibile l’identità dello Jobber o comunque impossibile ricondurre a sè i Contenuti che procede a pubblicare;
  2. non simulare d’essere il Proprietario, JobbingTown od altri;
  3. non violare intenzionalmente od involontariamente le leggi applicabili in Italia, nel Paese in cui si trova lo Jobber od altre leggi comunque applicabili alle attività che lo Jobber compie;
  4. non danneggiare, limitare od interrompere la funzionalità dei Servizi, dei server o della rete collegata ai Servizi ed al Sito o l’accesso ai Servizi ed al Sito ed il loro uso;
  5. non inviare posta elettronica indesiderata o non richiesta;
  6. non violare le misure di sicurezza, le procedure, le politiche o le regole della rete collegata ai Servizi, ivi comprese le regole di Netiquette;
  7. non accedere, o tentare di accedere, in modo illecito, ai Servizi, al Sito, ai Contenuti e, in generale, ai sistemi informativi utilizzando sistemi di decriptazione, di scansione di risorse di rete, di ricerca di dati di login, od in altro modo che non sia l’uso delle interfacce messe a disposizione del pubblico da JobbingTown;
  8. non contraffare intestazioni o manipolare in altro modo identificatori (inclusi gli URI) con l’intento di falsificare l’origine di qualsiasi Contenuto trasmesso attraverso i Servizi od il Sito;
  9. non compiere attività che violino qualunque rapporto contrattuale, norma di diritto vigente a livello internazionale, nazionale, statale o locale includendo, ma non limitandosi a, tentativi di compromettere la sicurezza di qualsiasi account o sito in rete, intimidazioni o minacce di recare danni alla persona, diffamazione;
  10. non raccogliere, memorizzare o comunque trattare dati personali relativi a terzi, a meno che questi abbiano concesso la propria autorizzazione ai sensi di legge.

 

  1. Uso dei servizi e del sito: avvisi ed esclusione di responsabilità

Il Proprietario gestisce il Sito ed i Servizi e ne controlla il funzionamento dall’Italia e non garantisce che il Sito ed i Servizi siano adatti all’uso od accessibili in qualunque zona geografica.

Il Proprietario userà nella misura ragionevolmente possibile tutte le proprie capacità ed attenzioni per cercare di mantenere la disponibilità del Sito e la funzionalità dei Servizi, anche se non garantisce che il Sito ed i Servizi siano disponibili in ogni momento.

In particolare, si esclude espressamente qualsiasi responsabilità per il caso in cui il malfunzionamento dei Servizi o del Sito dipenda da:

  1. uso non autorizzato o non corretto dei Servizi o del Sito;
  2. mancato o parziale funzionamento dei computer o delle apparecchiature dello Jobber;
  3. fatto dipendente dalla responsabilità dei providers o dei gestori delle linee telefoniche;
  4. malfunzionamenti della rete Internet o telefonica;
  5. in generale, qualsiasi evento non imputabile al Proprietario e/o a JobbingTown o ai dipendenti di questo;
  6. accesso non autorizzato al sistema informatico del Proprietario e/o di JobbingTown da parte dello Jobber o da parte di un terzo;
  7. cause di forza maggiore o comunque non dipendenti dalla volontà o dalla colpa di del Proprietario e/o di JobbingTown.

Il Sito contiene link ad altri siti web, ai quali lo Jobber potrebbe essere reindirizzato. Tali siti web non sono da monitorati o controllati dal Proprietario e/o da JobbingTown e pertanto non ne sono responsabili.

  1. Contenuti: Autorizzazione dello Jobber

Il Proprietario si impegna a consentire l’accesso ed a divulgare i Contenuti secondo i parametri di condivisione scelti dallo Jobber che li procede a pubblicare.

Fermo quanto sopra, lo Jobber autorizza irrevocabilmente il Proprietario, gli altri Jobber, i Clienti e/o i Visitatori del Sito ai quali il Proprietario ne conceda facoltà ad utilizzare i Contenuti ed ogni loro parte e/o elemento, assieme e/o separatamente, senza restrizione alcuna, in tutto il mondo, in perpetuo e comunque per tutta la durata della protezione legale quale sancita in ogni Paese del mondo. A titolo esemplificativo ma non esaustivo, nella suddetta autorizzazione s’intende anche ricompreso il diritto di:

  1. pubblicare, diffondere, comunicare al pubblico e mettere a disposizione del pubblico in modo che ciascuno possa avervi accesso nel momento e nel luogo scelto individualmente, in tutto od anche solo in parte, con ogni mezzo e/o tecnologia e con qualsiasi modalità (anche interattiva), attualmente noti e/o sviluppati in futuro, i Contenuti attraverso il Sito;
  2. ai fini di quanto sopra, riprodurre e modificare i Contenuti in ogni modo o forma per rispettare i vincoli tecnologici imposti dalle modalità di funzionamento del Sito;
  3. autorizzare gli altri Jobber, i Clienti ed i Visitatori del Sito a riprodurre i Contenuti al fine di visualizzarli sui loro terminali utilizzando i Servizi ed il Sito;
  4. licenziare i Contenuti secondo i termini di una qualsiasi versione della licenza Creative Commons Attribution-Share Alike (Attribuzione – Condividi allo stesso modo).

I diritti di cui sopra si intendono concessi in via non esclusiva e pertanto lo Jobber resta legittimato ad utilizzare gli stessi Contenuti in ogni forma e modo.

  1. Contenuti: Dichiarazione

Lo Jobber dichiara di disporre pienamente e legittimamente di tutti i diritti relativi ai Contenuti (a titolo esemplificativo ma non esaustivo: diritti d’autore, diritti di immagine e/o della personalità in genere, diritti di marchio ed altri diritti di privativa, diritti di tutela della riservatezza, diritti relativi al ritratto ecc.) che procede a Pubblicare ed in particolare di essere pienamente legittimato ad autorizzare l’uso dei Contenuti nei termini di cui alle Condizioni.

Lo Jobber dichiara espressamente che là dove egli non sia pienamente titolare dei diritti sui Contenuti che procede a Pubblicare, è stato espressamente autorizzato a disporre dei Contenuti dai terzi titolari di tali diritti ed è dunque pienamente legittimato a rilasciare l’autorizzazione ad usare i Contenuti con l’ampiezza prevista nelle presenti Condizioni.

Lo Jobber si impegna a non Pubblicare qualsiasi Contenuto se tale Contenuto e/o il suo utilizzo:

  1. è falso, osceno, pornografico, diffamatorio, od include informazioni razziste, violente, offensive, moleste, od istiga a commettere reati o è comunque illegale in Italia o nel luogo in cui lo Jobber usa i Servizi od il Sito od in base ad altre leggi comunque applicabili;
  2. viola le norme in materia di trattamento dei dati personali o in materia di tutela del segreto industriale e delle informazioni riservate;
  3. presuppone il possesso in capo allo Jobber di autorizzazioni, diritti o requisiti richiesti dalla legge di cui questi non dispone;
  4. viola brevetti, marchi, diritti d’autore od altro diritto di terzi;
  5. contiene virus informatici o qualsiasi programma o software progettato per interrompere, distruggere, danneggiare od anche solo limitare le funzionalità di qualsiasi software, hardware od apparato di rete o dei Servizi o del Sito stessi;
  6. sia in qualunque modo dannoso per il Proprietario, JobbingTown, per gli Jobber, per i Clienti, per i Visitatori del Sito o per i terzi.

Lo Jobber garantisce la buona qualità dei Contenuti che procede a Pubblicare e l’adeguatezza degli stessi all’uso al quale sono destinati.

  1. Contenuti: Avvisi ed esclusione di responsabilità

In nessun caso il Proprietario sarà ritenuto responsabile dei Contenuti che lo Jobber procede a Pubblicare incluso, a titolo non esaustivo, il caso in cui si verifichino errori od omissioni nei Contenuti o per la perdita o per il danneggiamento di qualsiasi Contenuto.

Lo Jobber riconosce ed accetta che il Proprietario realizzerà copie di sicurezza dei Contenuti che lo Jobber procede a Pubblicare periodicamente e secondo ragionevolezza ma non assume alcuna responsabilità per il rischio di perdita di Contenuti dello Jobber.

Il Proprietario non esegue alcun controllo specifico sui Contenuti pubblicati, sebbene il Proprietario si riservi il diritto, ove venga a conoscenza del fatto che un Contenuto pubblicato è illecito o comunque lede diritti di terzi, di rimuoverlo dal Sito e cancellarlo.

In ogni caso il Proprietario si riserva il diritto di modificare od eliminare Contenuti che violino le presenti Condizioni.

 

  1. Transazioni: Avvisi ed esclusione di responsabilità

Si esclude espressamente che il Proprietario assuma il ruolo di fornitore degli Eventi o dei servizi offerti dai Jobber, o comunque di parte nelle transazioni concluse tra gli Jobber.

Il Proprietario non assume il ruolo di agente o di mediatore ma di fornitore di Servizi idonei a consentire la conclusione di Transazioni tra gli Jobber e i Clienti. JobbingTown non ha alcuna responsabilità in ordine all’adempimento delle obbligazioni assunte dagli Jobber concludendo le transazioni (consegna, pagamento, garanzia, eventuale diritto di recesso od altro).

Il Proprietario non esegue alcun controllo sull’identità ed affidabilità degli Jobber, sulla qualità dei servizi offerti dai Jobber e sulle loro capacità, sulla qualità dei Corsi offerti, sulla corrispondenza al vero e sull’esaustività dei Contenuti inseriti dai Jobber.

Il Cliente è tenuto ad effettuare opportuni controlli sull’identità ed affidabilità degli Jobber con i quali conclude Transazioni, sulla qualità dei Corsi offerti e sulla corrispondenza al vero e sull’esaustività dei Contenuti inseriti dagli Jobber.

Il Proprietario non assume nessun obbligo di promuovere i Servizi e/o i Corsi, ma fornisce agli Jobber strumenti utili a facilitare la loro attività di promozione e comunicazione dei Servizi offerti e/o dei Corsi.

  1. Indennità

Lo Jobber si impegna a manlevare e tenere indenne il Proprietario e/o JobbingTown, i suoi rappresentanti, amministratori, dipendenti ed i suoi partner commerciali da qualunque richiesta di risarcimento, inclusi ragionevoli onorari legali, che venga formulata da qualsiasi parte terza in conseguenza di attività poste in essere dallo Jobber utilizzando il Sito od i Servizi o poste in essere da qualunque altra persona che acceda al Sito od ai Servizi utilizzando i Codici d’Accesso dello Jobber.

  1. Garanzia ed assistenza

Stante la natura gratuita dei Servizi, è esclusa qualsiasi garanzia di buon funzionamento dei Servizi, per il caso del malfunzionamento di questi, non è dovuto nulla dal Proprietario agli Utenti.

Se lo Jobber usa il Servizio JobbingTown a pagamento si applica la seguente garanzia:

  1. il Proprietario garantisce che il Servizio JobbingTown per lo Jobber funzionerà in modo sostanzialmente conforme a quanto descritto nelle Condizioni;
  2. in caso di grave malfunzionamento (tale da rendere impossibile fruire dei servizi di promozione del proprio Profilo o del proprio Corso, o realizzare un Corso già organizzato dallo Jobber) l’intera responsabilità del Proprietario e il solo rimedio concesso al Jobber è rappresentato (a discrezione del Proprietario) dalla correzione dell’errore oppure dal rimborso dell’importo spettante al Proprietario per l’erogazione del Servizio o per il Corso che non si è potuto realizzare;
  3. lo Jobber decade dal diritto di garanzia sul malfunzionamento del Servizio JobbingTown per lo Jobber se non denuncia il malfunzionamento entro 2 mesi dal momento in cui il Servizio JobbingTown per lo Jobber è messo a disposizione dello Jobber, salvo che si tratti di malfunzionamento occulto, nel qual caso lo Jobber può denunciare il malfunzionamento entro il termine di 2 mesi dal momento della sua scoperta, ma in ogni caso entro il termine massimo di 24 mesi dalla data in cui il Servizio JobbingTown per lo Jobber malfunzionante gli è messo a disposizione.

Lo Jobber riconosce ed accetta che nessuna rassicurazione, avviso o informazione inviata oralmente o per iscritto da JobbingTown allo Jobber può far sorgere una qualsiasi forma di garanzia a favore dello Jobber al di fuori di quelle espressamente previste nelle presenti Condizioni.

Per ogni necessità di assistenza lo Jobber può contattare il Proprietario scrivendo una email all’indirizzo di JobbingTown indicato nell’Area Contatti.

  1. Esclusione di Garanzie

Fatte salve le esplicite garanzie rilasciate ai sensi di queste Condizioni, il Proprietario esclude qualunque garanzia, condizione, impegno o dichiarazione di alcun genere, espressa o implicita, di legge o di altra natura o in altro modo correlata ai Servizi od al Sito, ivi comprese, senza alcuna limitazione, qualsivoglia garanzia o condizione implicita di commerciabilità, soddisfacente qualità, idoneità a uno scopo specifico, di conformità o derivante da qualsiasi comportamento, uso o pratica commerciale.

In alcuni Stati / alcune giurisdizioni non è consentita l’esclusione delle garanzie implicite; pertanto, l’esclusione di cui sopra potrebbe non essere applicabile all’Utente, il quale potrebbe pertanto essere titolare di altri diritti stabiliti dalla legge che possono variare da Stato a Stato o per diverse giurisdizioni.

Senza con ciò voler limitare il carattere generale di quanto sopra esposto, il Proprietario non garantisce che i Servizi od il Sito soddisfaranno le richieste dello Jobber o che il loro funzionamento sarà ininterrotto o privo di errori, né che i difetti presenti nei Servizi e nel Sito verranno corretti.

  1. Limitazione di responsabilità

L’Utente utilizza i Servizi ed il Sito a proprio rischio.

Nella misura massima consentita dalla legge applicabile, in nessun caso il Proprietario ovvero le sue parti terze licenzianti e i suoi fornitori o i collaboratori saranno responsabili nei confronti dell’Utente, o nei confronti di coloro che avanzano rivendicazioni mediante l’Utente, per danni diretti, indiretti, consequenziali, incidentali, speciali o punitivi o per perdita di qualsivoglia tipo, ivi inclusa, senza pretesa di esaustività, perdita di profitti, perdita di contratti, interruzione dell’attività, perdita o corruzione di dati, qualunque ne sia la causa e indipendentemente dal fatto che si verifichi in sede contrattuale o per illecito civile, negligenza inclusa, anche nel caso in cui il Proprietario sia stato avvertito della possibilità di tali danni.

Qualora una limitazione, esclusione, restrizione o altra disposizione contenuta nelle presenti Condizioni sia giudicata nulla per un qualsivoglia motivo da parte di un foro competente e il Proprietario diventi in conseguenza di ciò responsabile per perdita o danno la cui entità possa essere legittimamente limitata, tale responsabilità, che sia in sede contrattuale, civile o altro, non potrà eccedere l’importo di 1,00 euro.

Nulla in queste Condizioni limiterà la responsabilità del Proprietario per il caso della morte o di un danno alla persona risultante dalla colpa del Proprietario, né limiterà la responsabilità del Proprietario verso l’Utente per il fatto risultante dal dolo o dalla colpa grave del Proprietario.

  1. Modifiche

L’Utente accetta che il Proprietario possa modificare queste Condizioni.

In questo caso il Proprietario ne darà notizia all’Utente mediante pubblicazione sul Sito e/o mediante invio d’e-mail alla casella di posta indicata al momento della registrazione o successivamente.

L’Utente, entro cinque giorni dalla comunicazione della modifica, avrà la possibilità di accettare oppure no la nuova versione delle Condizioni modificate.

In ogni caso però, continuando ad utilizzare i Servizi ed il Sito, l’utente dimostrerà la sua implicita accettazione delle modifiche apportate.

Il Proprietario si riserva il diritto di sospendere od annullare l’account di registrazione dell’Utente e/o di modificare o disconnettere temporaneamente o permanentemente i Servizi (o parte di essi) e/o il Sito dandone comunicazione all’Utente con un preavviso di almeno 5 giorni mediante pubblicazione di annuncio sul Sito e/o mediante invio di email alla casella di posta indicata al momento della registrazione o successivamente.

Nel caso in cui ricorra una giusta causa (come per esempio per far fronte a problemi di sicurezza, per adempiere ad obblighi di legge ovvero rispettare ordini provenienti da pubbliche autorità, inclusa l’autorità giudiziaria, ovvero per tutelare i diritti del Proprietario o degli Utenti ai sensi di legge e/o in conformità alle presenti Condizioni) il Proprietario potrà sospendere od annullare l’account di registrazione dell’Utente e/o modificare o disconnettere temporaneamente o permanentemente i Servizi (o parte di essi) e/o il Sito anche senza darne preavviso.

  1. Durata del rapporto e recesso

I Servizi sono attivi a tempo indeterminato a partire dal momento in cui è approvata la registrazione.

L’Utente può recedere cancellando la sua registrazione in qualsiasi momento.

Il diritto di recesso si esercita con l’invio di una comunicazione scritta al Proprietario mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento. La comunicazione può essere inviata anche mediante telegramma e posta elettronica, a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le quarantotto ore successive; la raccomandata si intende spedita in tempo utile se consegnata all’ufficio postale accettante entro i termini previsti. L’avviso di ricevimento non è, comunque, condizione essenziale per provare l’esercizio del diritto di recesso.

L’Utente prende atto che la facoltà di recesso di cui sopra è più ampia, sia per condizioni che per modalità d’esercizio, di quella concessa dagli artt. 64-67 (Esercizio del diritto di recesso) del D. Lgs. 206/2005 (Codice del Consumo), anche con riferimento ai termini d’esercizio previsti dall’articolo 65 co. 3 (60 e 90 giorni), dei quali riconosce d’essere stato informato.

Con la cancellazione della registrazione il Proprietario è libero di cancellare tutti i Contenuti eventualmente presenti nell’Area di registrazione.

  1. Varie

(a) Cessione del contratto.

Lo Jobber non potrà cedere o trasferire le presenti Condizioni od alcuno dei diritti, doveri ed obbligazioni dello Jobber previsti nelle Condizioni senza il preventivo consenso scritto del Proprietario.

Il Proprietario è autorizzato a cedere il contratto di fornitura dei Servizi concluso con lo Jobber, con ogni facoltà prevista nelle Condizioni, inclusa l’autorizzazione all’uso dei Contenuti, ad altro soggetto che eroghi servizi simili ai Servizi.

(b) Accordo completo.

Queste Condizioni sostituiscono qualsiasi precedente accordo, sia scritto che verbale, precedentemente intervenuto tra le parti ed avente ad oggetto la materia di cui alle presenti Condizioni (salvo il caso di false dichiarazioni fatte con dolo o colpa grave).

(c) Comunicazioni.

Le comunicazioni al Proprietario dovranno essere fatte all’indirizzo del Proprietario disponibile nell’Area Contatti.

L’Utente potrà anche utilizzare i recapiti email disponibili nell’Area Contatti.

Le comunicazioni all’Utente potranno essere effettuate:

  1. via posta ordinaria all’indirizzo da questi indicato al momento della registrazione o successivamente,
  2. via email alla casella di posta elettronica indicata dall’Utente, o
  3. mediante pubblicazione sul Sito.

Data la natura del servizio di posta elettronica, il Proprietario non garantisce la consegna di ogni comunicazione di posta elettronica.

Le comunicazioni pubblicate sul Sito si intendono ricevute quando l’Utente, accedendo all’Area propria dopo la loro pubblicazione, le visualizza sul proprio computer in base alla procedura predisposta dal Proprietario che ne impone la visualizzazione.

(d) Soluzione delle controversie, legge, giurisdizione e competenza.

In caso di controversia, l’Utente può rivolgersi all’autorità giudiziaria ordinaria.

Queste Condizioni devono essere interpretate, valutate, e fatte osservare in tutti i sensi secondo il diritto Italiano.

Se l’Utente è un consumatore, accetta la giurisdizione non esclusiva delle Corti Italiane.

Se l’Utente non è un consumatore accetta la giurisdizione esclusiva delle Corti Italiane e la competenza esclusiva del foro di Velletri.

(e) Tolleranza.

Il fatto che il Proprietario non esiga che l’Utente si attenga tassativamente ed in ogni momento alle disposizioni delle presenti Condizioni e/o non eserciti uno o più dei diritti quivi sanciti, non comporta la decadenza da tali diritti o la rinuncia all’esercizio degli stessi da parte del Proprietario.

(f) Integrazione.

Qualora una o più clausole delle presenti Condizioni fossero o divenissero contrarie a norme giuridiche imperative o di ordine pubblico, esse saranno considerate come non apposte e non incideranno sulla validità delle altre clausole delle Condizioni, fatto salvo il diritto di ciascuna parte di chiedere una modifica delle stesse Condizioni.

(g) Riferimenti.

L’Utente riconosce che le Condizioni rispettano le disposizioni di cui agli artt. 50-61 (contratti a distanza) del D. Lgs 231/206 (Codice del Consumo).

(h) Copyright

Tutti i contenuti del presente sito sono di proprietà di InnovUp Srls. Tutti i diritti sono riservati.

Roma, 07/08/2015

Seguici su: Facebooktwittergoogle_pluslinkedin